Il protagonista di questa storia è un postino giapponese sui 30 anni che durante un controllo all’ospedale riceve una terribile notizia: ha un tumore al cervello oramai inguaribile e ha i giorni contati; mesi, forse settimane.

Sconvolto dalla notizia torna a casa e trova ad attenderlo niente di meno che il diavolo.
Non avendo fattezze proprie il diavolo ha preso la sua stessa figura ma si veste in un modo decisamente più eccentrico: il protagonista lo chiamerà per via delle sue camicie assurde “Aloha”.

Il diavolo gli comunica che lui morirà domani e quindi gli fa una proposta ovviamente diabolica: potrà allungare la sua vita di un giorno se ogni giorno deciderà di far sparire un oggetto dalla Terra.

Come sarebbe il mondo senza alcuni oggetti di uso quotidiano ai quali siamo abituati? Come verrebbe influenzata la nostra esistenza dalla mancanza di questi oggetti?

Questo è il tema principale di questa storia di Genki Kawamura 

Il protagonista si troverà ogni giorno ad effettuare la sua scelta e vederne le conseguenze.

Fino a quando riuscirà a sopportare la mancanza degli oggetti?

Questo libro mi è piaciuto molto. È un racconto più che un romanzo e si legge veramente in fretta.

Io l’ho letto in inglese, ma penso che la traduzione italiana sia anch’essa ottima.
Da questa storia è stato tratto l’omonimo film giapponese del 2016 che ha riscosso molto successo in tutto il Giappone.

Se lo volete acquistare in italiano su Amazon.it potete usare questo link.

Se invece lo voleste acquistare in inglese da Amazon.co.uk potete usare questo link.

Buona lettura 🙂